26 Febbraio 2024
News
percorso: Home > News > ULTIME NEWS

Serie CM - Pietro Pezzi Next Gen. vs Prime Cleaning Riccione 0-3

19-12-2023 12:01 - ULTIME NEWS
La squadra del presidente Tontini arriva al riposo per le festività natalizie con un ruolino di 8 vittorie su 10 gare disputate e un secondo posto in classifica in coabitazione con Bellaria.

Nell'ennesima trasferta di venerdì, Alessandri e Co. si aggiudicano l'intera posta in palio con un netto 3-0 sul campo dei ravennati della Pietro Pezzi Next Gen.
Tutto facile nel primo set, anche grazie ai tanti errori dei padroni di casa, vinto in volata il secondo e poi di nuovo sul velluto nel terzo parziale.

"L'imperativo era sicuramente guadagnare i tre punti e poi sperare in un regalino di Natale dei nostri diretti concorrenti in classifica, che è arrivato, visto che Bellaria ha vinto al tie break contro Orbite e questo ci ha permesso di raggiungerli.
Per quanto riguarda la nostra partita, vedo che alcune dinamiche iniziano a funzionare meglio, anche se ancora non sono completamente soddisfatto e credo che ancora non abbiamo trovato il nostro equilibrio nell'economia di squadra.
Le note positive non mancano comunque: eravamo senza Arcangeli che è uno dei nostri terminali principali e il ragazzino di quarant'anni che l'ha sostituito non lo ha fatto certo rimpiangere, con armi diverse, ma ha dimostrato che la voglia di giocare e l'intelligenza tattica non hanno età"
, queste le parole di elogio di coach Botteghi al fratello Daniele, che ha avuto l'arduo compito di sostituire Arcangeli in sestetto.

In classifica: Forlimpopoli è campione d'inverno (con un turno di anticipo) a 30 punti, Riccione e Bellaria sono appaiate al secondo posto a 24; al quarto posto si consolida Viserba a 21 punti.

Finite le gare per il 2023, il campionato riprenderà a Gennaio 2024, con due partite casalinghe per Riccione, rispettivamente il 13/1 contro Orbite e il 20/1 super derby con Viserba, per poi interrompersi per altre due settimane.

La partita:

Mini rivoluzione nel sestetto del Riccione: Arcangeli è out (neanche convocato), così come Mike Fabbri (appena diventato babbo della splendida Luna Amelie), Nascimento si accomoda in panchina, Tosi Brandi c'è ma ancora non è in buona condizione fisica.
Scendono in campo quindi: Capitan Alessandri al palleggio, De Rosa in posto 2, Daniele Botteghi e Conci in posto 4; Semprini e Magi al centro, Cangelli libero.

Primo set: la formazione ravennate è davvero molto fallosa nella prima fase e Riccione ne approfitta (9-4 con sei errori diretti dei ravennati); il set è ormai indirizzato, De Rosa è il mattatore con 7 punti (5 attacchi vincenti e 2 muri). Ultimo punto, un errore al servizio di Pietro Pezzi N.G. (25-17).

Secondo parziale, all'insegna dell'equilibrio. L'inerzia è sempre in favore di Riccione, tanto che i padroni di casa non sono mai stati in vantaggio in un set chiuso con il minimo vantaggio finale. A guidare i suoi con il maggior bottino di punti è questa volta Botteghi con un vero e proprio clinic di mani-out (5 punti nel set). Chiude una grande parallela di Nascimento (subentrato insieme a Mandoloni) per il 25-23.

Terzo set con Riccione ancora a comandare fin da subito. Conci (con due ottimi diagonali) e Magi (2 muri e un primo tempo vincente) creano un bel gap (15-10). Il massimo vantaggio arriva sul 24-15, dove Riccione sciupa sei palle match prima del definitivo 25-21. Nel finale, esordio tra le file riccionesi per Matteo Vallese, schiacciatore abruzzese classe 1996.

Tabellini: Alessandri 0, De Rosa 15, Conci 10, Botteghi 9, Semprini 4, Magi 6, Cangelli L1, Dishani L2, Nascimento 4, Mandoloni 1, Vallese 0, Tosi Brandi ne, Lamponi ne

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie