24 Giugno 2024
News
percorso: Home > News > ULTIME NEWS

Serie CM - Edil Costruzioni Rn vs Prime Cleaning Riccione 0-3

11-02-2024 22:51 - ULTIME NEWS
Vittoria agevole per Alessandri e compagni alla ripresa del campionato dopo le due settimane di sosta per le finali di Coppa Italia.
A San Giovanni, contro il fanalino di coda del girone, la Prime Cleaning vince con un netto 3-0 e tiene il passo di Forlimpopoli e Bellaria, entrambe vincitrici delle rispettive gare con lo stesso punteggio.

La netta affermazione riccionese ha confermato la differenza tecnica e fisica in campo e ha permesso a coach Botteghi di ruotare quasi tutti i propri effettivi:
"Da questa partita più che il risultato, volevo risposte in termini di motivazione e approccio, perché nei testa coda non è così raro fare figurine poco buone…I ragazzi sono stati bravi e, al netto delle evidenti differenze tecniche, ho visto delle cose egregie. In particolare, chi è subentrato l’ha fatto con il piglio giusto che è quello che avevo chiesto", commenta così la gara l’allenatore riccionese.

In classifica tutto invariato: Forlimpopoli è prima a 39 punti, Riccione e Bellaria sempre a braccetto a quota 33; Viserba, quarta, sprofonda a -12 con 21 punti.
La prossima settimana, i nostri boys tornano tra le mura amiche del Pala Nicoletti, dove alle 17.30 sfideranno Sesto Imolese.

La partita:

Coach Botteghi parte con diverse novità in sestetto rispetto alle ultime due gare: Capitan Alessandri al palleggio in diagonale con Nascimento, Conci e Botteghi in posto 4; Semprini e Magi al centro, Cangelli libero.

Primo set: i riccionesi dimostrano sin da subito di aver più risorse in attacco: Nascimento di potenza, Botteghi di fioretto (7-3). Il servizio riccionese mette in crisi la ricezione avversaria: sull’ultimo turno di battuta dell’ex Magi (condito anche da un ace) si raggiunge il massimo vantaggio (23-15). Il 25-18 finale è un errore dai nove metri dei marignanesi.

Secondo parziale: nella Prime Cleaning, regia affidata a Mandoloni.
San Giovanni ha il primo spunto (0-3), ma subito recuperato con Semprini e Botteghi a trasformare le difese dei compagni (6-3 sull’ace di Conci). Riccione veleggia con qualche punto di vantaggio, fino al break guidato dagli attacchi di Botteghi, mattatore del set con 7 punti nel parziale. Ultimo punto, attacco vincente di Semprini (25-21).

Nel terzo set, dentro Arcangeli e Fabbri in posto 4 tra le fila riccionesi. Partenza a razzo proprio dei biancoazzuri, che prendono il largo (12-3) con Nascimento e Fabbri ripetutamente a segno. Qualche errore di troppo permette a San Giovanni di ridurre il gap (16-11), ma il set è saldamente in mani riccionesi. Da metà set, in campo anche Dishani (autore di alcune difese di pregevole fattura) e Lamponi (un ace a tabellino per lui), al posto rispettivamente del libero Cangelli e dell’opposto Nascimento. Un attacco in rete dei padroni di casa chiude le ostilità per il 25-15 finale.

Tabellini: Alessandri 0, Nascimento 13, Conci 5, Botteghi 9, Magi 7, Semprini 7, Cangelli L1, Dishani L2, Mandoloni 1, Fabbri 3, Lamponi 1, Arcangeli 4, Tosi Brandi ne, De Rosa ne

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie