26 Febbraio 2024
News
percorso: Home > News > ULTIME NEWS

Serie CM - Volley Cesenatico vs Prime Cleaning Riccione 1-3

06-03-2023 10:55 - ULTIME NEWS
Al Pala Peep di Cesenatico, il Riccione porta a casa la quindicesima vittoria in stagione, avendo la meglio per 3-1 sui padroni di casa. Tre punti guadagnati da Alessandri e compagni, ma non senza il brivido del primo set vinto con merito dai cesenaticensi (solo 2 errori concessi nel parziale).

Riccione sale a 44 punti in classifica, momentaneamente al primo posto, con Paolo Poggi sempre a stretto contatto, separato di una sola lunghezza.

Con i playoff già raggiunti matematicamente da diverse settimane, i fari sono puntati sulla partita di sabato prossimo a San Lazzaro che decreterà chi si presenterà come prima del Girone C nella formulazione dei gironi per la seconda e decisiva fase della stagione.

Dal 15 Aprile al 20 Maggio, infatti, i riccionesi saranno impegnati in un nuovo girone composto da 4 squadre provenienti dai diversi gironi: chi si classificherà come primo coronerà il sogno promozione in B.

"A parte il primo set, in cui siamo stati molto fallosi, negli altri tre parziali abbiamo sempre avuto il pallino del gioco facendo anche vedere delle belle cose. Avevamo diversi ragazzi che vuoi infortuni e altri problemi non mettevano piede in campo da diverso tempo e avevano un po' di ruggine da grattare via. E' stata una bella partita, anche perché Cesenatico ha sbagliato davvero poco e ci siamo dovuti guadagnare quasi tutti i punti messi a segno. Oggi sugli scudi metterei i centrali, entrambi in doppia cifra, che hanno fatto davvero una bella gara...senza dimenticare Scavo che ha mandato tutti gli attaccanti sopra i dieci punti!", queste le parole di coach Botteghi a fine match.

La partita:

Si rivedono in sestetto dopo più di un mese, Mair in posto 4, Nascimento in 2 e Campi al centro. Completano i titolari, Alessandri al palleggio, Arcangeli in 4, Tosi Brandi al centro e Cangelli libero.

L’equilibrio nel primo set lo rompe Cesenatico che con un break di 4 punti consecutivi si porta sul 8-4. Tosi Brandi è implacabile in attacco e colma il gap (8-9). Nuovo strappo dei padroni di casa che si portano avanti 15-10 con quattro errori consecutivi riccionesi. Vantaggio che solo nelle ultime battute si accorcia (22-24), ma un attacco vincente segna il 25-22 per il Cesenatico, autore di un parziale quasi perfetto con soli 2 errori, contro i 13 del Riccione.

Nel secondo parziale, si combatte nelle prime battute, (8-7). Poi Riccione ingrana la quarta e piazza il break decisivo (15-7). Gli attaccanti riccionesi hanno il braccio caldo e si chiude con un attacco di Mair (25-17).

Nel terzo set, Cesenatico prova a rimanere in partita e fino a metà set ci riesce (12-11). Un parziale di 7-0 (2 punti a testa per Tosi Brandi e Mair), spezza la resistenza dei padroni di casa. Chiude Arcangeli in attacco per il 25-17 finale.

Quarto parziale senza storia: Riccione domina in attacco e inizia anche a murare (3 blocks vincenti). Dal 12-7 si passa a 19-13, fino al definitivo attacco di Mair che fissa il 25-13 finale.

Tabellini: Alessandri 4, Nascimento 14, Mair 24, Arcangeli 13, Tosi Brandi 14, Campi 12, Cangelli L1 1, De Rosa ne, Pagnoni ne, Semprini ne, Donini ne, Fabbri ne, Sticchi ne

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie