19 Maggio 2024
News
percorso: Home > News > ULTIME NEWS

Serie CM - Prime Cleaning Riccione vs Pietro Pezzi Next Gen. Ra 3-0

15-04-2024 09:12 - ULTIME NEWS
Seconda partita consecutiva al Pala Nicoletti e di nuovo vittoria per la Prime Cleaning, questa volta con molti meno patemi rispetto a sette giorni prima.
Alessandri e compagni regolano con un netto 3-0 i ravennati della Pietro Pezzi Next Gen e con i tre punti guadagnati si garantiscono un posto ai playoff promozione.

L'approccio alla gara dei riccionesi è molto positivo e, dopo due set sul velluto, coach Botteghi ha modo di dare spazio a chi ha giocato meno nell'ultimo periodo, ottenendo ottime risposte sul campo.

Queste le parole dell'allenatore riccionese:
"Devo dire che sono molto soddisfatto dello spirito che si è visto in campo: abbiamo fatto una gara molto concentrata e con un atteggiamento molto propositivo. Ci serviva riscattare la prova opaca contro Forlì e direi che ci siamo ampiamente riusciti.
Ho potuto dare spazio a chi ha giocato meno, e devo dire che Mike (Fabbri) e Nico (Lamponi) sono stati i mattatori del terzo parziale con cinque punti a testa, dimostrandomi che sono pronti in caso di bisogno. Sono segnali che reputo molto positivi per la squadra!".

In classifica, tutte vincenti le prime tre con Bellaria che conquista matematicamente il primo posto (55 p.), davanti a Forlimpopoli (52 p.) e Riccione (51 p.).

Nell'ultima giornata di regular season, sabato prossimo 20 Aprile, la Prime Cleaning va a far visita a Orbite Ravenna (Palazzetto di Roncalceci), con inizio gara alle ore 18.00.

La settimana successiva, andrà già in scena l'andata dei quarti dei playoff promozione; per scoprire l'avversario bisognerà però attendere l'ultimo turno di campionato.

La partita:

Coach Botteghi schiera in partenza Capitan Alessandri al palleggio, Nascimento opposto, Conci e Arcangeli in posto 4; Tosi Brandi e Magi al centro, Cangelli libero.

Primo set: il primo pallone lo mette in terra Nascimento con un gran diagonale da posto 4. Il primo allungo riccionese è proprio con il brasiliano al servizio (6-3) dopo l'attacco vincente di Arcangeli a seguito di una gran difesa di Conci. Lo strappo definitivo è ancora sul servizio di Nascimento, in cui si passa da 15-11 a 19-11 (con due ace dell'opposto). Il 25-15 è un errore al servizio dei ravennati.

Secondo set: partenza a razzo di Riccione: subito ace di Conci, a cui seguono un attacco e un muro vincenti di Arcangeli (3-0). E' proprio il muro riccionese a fare la voce grossa: 14-5 con ben sei blocks vincenti (2 Nascimento, 1 a testa Arcangeli, Magi, Conci e Tosi Brandi). Dentro Mandoloni e Lamponi (per Alessandri e Nascimento) per gestire le fasi finali. Il 25-14 è un bel diagonale di Arcangeli.

Terzo set: si riparte con Mandoloni e Lamponi confermati in campo e Fabbri al posto di Arcangeli. E' proprio lo schiacciatore a guidare il primo break (7-2) con due attacchi e un muro vincenti. A metà set, c'è un tentativo di rimonta dei ravennati che si riportano a contatto (14-13), grazie a due punti di Sternini.
Il turno al servizio di Fabbri mette tutto di nuovo sui giusti binari: due battute vincenti, tante difese con Lamponi e Tosi Brandi a trasformare (22-15). Il 25-20 finale porta la firma del classe 2005 Lamponi con un bel diagonale.

Tabellini: Alessandri 1, Nascimento 8, Conci 14, Arcangeli 5, Tosi Brandi 7, Magi 3, Cangelli L1, Dishani L2 ne, Fabbri 5, Lamponi 5, Mandoloni 2, Botteghi ne, Semprini ne, Vallese ne





Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie