19 Maggio 2024
News
percorso: Home > News > ULTIME NEWS

Serie CM - Prime Cleaning Riccione vs Emmeci Rainbow Forlimpopoli 3-0

14-05-2024 13:00 - ULTIME NEWS
Grazie ad un'ottima prestazione la Prime Cleaning fa suo il primo atto della semifinale Playoff!

Alessandri e compagni hanno la meglio sugli avversari della Rainbow Forlimpopoli con un netto 3-0, frutto di una gara attenta e approcciata con grande carica agonistica.

Sicuramente i servizi di Conci (poi premiato MVP dell'incontro) hanno "spaccato" almeno due parziali su tre, ma sono tanti gli elementi positivi che hanno permesso ai riccionesi di aggiudicarsi la sfida, a partire proprio dalla grinta messa in campo da tutti i giocatori.

Anche il coach Botteghi sottolinea questo aspetto:
"Riparto da ciò che ho detto a fine della partita di ritorno con Soliera: sono estremamente orgoglioso di questi ragazzi. Dopo otto mesi di sudore e fatica in palestra, stanno trovando energie e risorse per fare bene in questa fase topica della stagione. Sono molto felice per come abbiamo affrontato questa sfida: siamo partiti super concentrati e molto attenti e precisi dal punto di vista tattico; la regia del nostro Scavo è stata lucida come sempre e il muro-difesa è stato molto efficiente. Anche perché contro avevamo una signora squadra come Forlimpopoli che in campionato ci aveva battuto nettamente e che fa dell'intensità difensiva una sua grande arma. Il 3-0 è un risultato ottimo, ma Mercoledì ci aspetta una gara difficilissima per guadagnarci il passaggio del turno, perciò: bene, bravi, ma piedi saldi per terra!".

La Prime Cleaning scenderà in campo al Pala Picci di Forlimpopoli, già domani sera, mercoledì 15 maggio 2024, con inizio gara alla ore 21.00 per giocarsi le proprie chance di qualificarsi per la finale Playoff.

Ricordiamo che questo turno prevede andata e ritorno (più eventuale golden set): ai riccionesi sarà necessario vincere almeno un set per strappare il pass per la finale.

La partita:

Schieramento classico per Coach Botteghi: Capitan Alessandri al palleggio, Nascimento opposto, Conci e Arcangeli in posto 4; Tosi Brandi e Magi al centro, Cangelli libero.

Primo set: Riccione parte subito forte: Nascimento mette a segno un bel diagonale e sull'azione successiva mura Mambelli; completa il break iniziale Conci, che mura Rocchi (3-0). Il +5 arriva con un uno-due di Arcangeli in attacco (7-2). Il massimo vantaggio è grazie a due errori in attacco degli ospiti (11-4). Qualche errore di troppo al servizio riccionese, permette a Forlimpopoli di riavvicinarsi (16-12), ma poi sale in cattedra Tosi Brandi che ben imbeccato da Alessandri, con il terzo attacco in terra segna il 19-14. Negli scambi finali, grandi difese lato Riccione con Arcangeli che trasforma in punti (24-18); il 25-19 è un servizio in rete di Massaro.

Nel secondo parziale, se possibile, Riccione parte ancora più forte. Il primo cambiopalla porta la firma di Conci, a cui fa seguito l'ace di Alessandri; out di Mambelli e poi muro di Conci su Rocchi (4-0). Time out per il coach forlivese Medri. Al ritorno in campo, Rocchi subito vincente in attacco (4-1), ma poi spara fuori il successivo contrattacco (5-1). Va al servizio Conci che con un turno pazzesco, condito da due ace diretti, porta i suoi al 9-1. Il set è ben indirizzato; piccolo brivido per i riccionesi quando la Rainbow infila un break di quattro punti e si porta a 16-12, costringendo coach Botteghi a fermare il gioco. L'ace di Nascimento (20-13) e due attacchi di Tosi Brandi (22-14) ristabiliscono le distanze. Il mani out di Nascimento fissa sul tabellone il 25-18 finale.

Il terzo set inizia sulla falsa riga del secondo: i turni in battuta di Alessandri (un ace) e Conci (due ace) creano scompiglio nella ricezione del Forlimpopoli (8-1). Riccione mantiene il vantaggio fino a metà set (15-9), quando inizia il prepotente ritorno degli ospiti: Mambelli suona la carica con diversi attacchi vincenti (time out riccionese sul 17-15). E' proprio un mani out dello schiacciatore forlivese a riportare in parità il set (20-20). Un servizio potente di Conci costringe Massaro al fallo (23-21); sull'azione successiva diagonale vincente di Rocchi (23-22) e poi Arcangeli tira in rete (23-23). Lo schiacciatore riccionese ripaga subito la fiducia di Alessandri con un pallonetto vincente (24-23). Ultima azione: Campi al servizio, palla a Rocchi da posto 2, difesa fantastica di Conci e bordata in diagonale di Arcangeli per far esplodere il Pala Fontanelle (25-23).

Tabellini: Alessandri 2, Nascimento 13, Conci 13, Arcangeli 14, Tosi Brandi 9, Magi 2, Cangelli L1, Mandoloni 0, Campi 1, Botteghi ne, Fabbri ne, Semprini ne, Lamponi ne

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie