26 Febbraio 2024
News
percorso: Home > News > ULTIME NEWS

Serie CM - Forlì Volley vs Prime Cleaning Riccione 1-3

11-12-2023 08:59 - ULTIME NEWS
La Prime Cleaning torna subito alla vittoria!
Subito smaltita la delusione per la sconfitta contro Bellaria, Alessandri e compagni espugnano il pala Orceoli di Forlì e si aggiudicano tre punti, che fanno classifica e morale.

Dopo un primo set terrificante, i riccionesi si ritrovano: vincono con un netto distacco il secondo parziale (25-14), mentre devono sudare le cosiddette sette camicie per aggiudicarsi il secondo (28-26); quarto set sempre comandato, ma con un lieve margine (25-18).

"Nel primo set ho visto i fantasmi...gli strascichi della scorsa sconfitta e una settimana con tanti influenzati e tanto freddo in palestra...abbiamo disputato un set terribile, senza dubbio il peggiore da inizio stagione... passatemi il termine, sembravamo impazziti...
Ci siamo guardati negli occhi con i ragazzi, consapevoli che non potevamo essere quelli. La reazione c'è stata con un secondo parziale dominato e finalmente con un set vinto ai vantaggi. Spero che essere riusciti a reagire ed essere usciti dalle difficoltà, possa averci fatto scattare qualcosa dentro!
Siamo ancora alla ricerca dei nostri equilibri e dobbiamo fare meglio nella fase di muro e di ricostruzione. Ora ci aspetta un'altra trasferta, un'altra gara di venerdì che sarà tuttaltro che facile, per finire bene l'anno e rimanere attaccati a Bellaria per la seconda piazza"
, queste le parole di coach Botteghi.

In classifica: tutto invariato nelle prime posizioni: Forlimpopoli sempre primo a 27 punti, a +5 su Bellaria (22 p.) e +6 su Riccione (21 p.).
L'ultima gara del 2023 per Riccione è prevista per venerdì 15 dicembre, a Ravenna contro Pietro Pezzi Next Gen, con inizio gara ore 21.30.

La partita:

Nelle file riccionesi, torna in sestetto Nascimento, una volta smaltita l'influenza; si fermano invece sia Tosi Brandi (comunque in panchina) che Cangelli, per problemi di salute.
Regolarmente al loro posto, Capitan Alessandri al palleggio, Arcangeli e Conci in posto 4; Semprini affianca Magi al centro, Dishani promosso libero titolare.

Primo set: dai primi scambi è già chiaro che l'approccio dei riccionesi è pessimo: errore in attacco di Nascimento, ace subito, mani out subito (0-3). La situazione non migliora con il proseguio della partita, anzi aumentano gli errori diretti (saranno ben dieci nel parziale) che permettono ai padroni di casa di prendere un vantaggio enorme (8-19). Chiude il set l'ennesimo errore in attacco dei riccionesi (13-25).
Nel secondo parziale, la reazione riccionese arriva ma non subito: fino all'11 pari le squadre navigano appaiate. Sono i servizi l'arma in più del Riccione che scardina le resistenze dei forlivesi.
Prima Nascimento (2 ace per lui) fino al 14-11, poi il turno di Alessandri (3 ace per lui) fino a fine set (25-14).

Nel terzo set i riccionesi sembrano riuscire a dominare gli avversari: a muro Magi fa la voce grossa (3 blocks vincenti nel set), in attacco Arcangeli mette giù palloni importanti. Tutto prosegue bene fino al 24-20: i forlivesi riescono ad annullare ben quattro palle set a Riccione. Al settimo tentativo, è un muro di Magi a consegnare il parziale ai suoi (28-26).

Il quarto parziale si decide nelle prime battute: Conci piazza due ace, due muri vincenti (Magi e Nascimento) e Riccione è avanti 9-3. Forlì si riavvicina grazie a due errori in attacco di Nascimento e Arcangeli (14-13). Nella parte finale del set è l'opposto brasiliano ad essere decisivo con cinque punti (1 ace, 1 muro, 3 attacchi). Chiude un attacco di Semprini alla prima palla match (25-18).

Tabellini: Alessandri 4, Nascimento 19, Conci 9, Arcangeli 14, Semprini 4, Magi 7, Dishani L1, Vallese L2, De Rosa ne, Mandoloni ne, Botteghi ne, Tosi Brandi ne, Lamponi ne

CLASSIFICA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie