22 Aprile 2024
News
percorso: Home > News > ULTIME NEWS

Serie CM - Corlo Sasco Modena vs Prime Cleaning Riccione 1-3

08-05-2023 12:35 - ULTIME NEWS
La Prime Cleaning Riccione riprende subito la "retta via" (dopo lo stop di Reggio Emilia di sette giorni prima) ed espugna il campo di Corlo con un 3-1 combattuto nei primi due set e vinto sul velluto nel terzo e quarto parziale.

Tre punti conquistati, fondamentali in ottica classifica: Riccione infatti mantiene un punto di vantaggio su Crevavolley (che ha liquidato 3-0 Reggio Emilia a Bologna). I bolognesi saranno proprio i prossimi avversari dei riccionesi VENERDI' 12 MAGGIO in quella che si preannuncia come una sorta di finale di questi playoff.

La Prime Cleaning tornerà tra le mura amiche del Pala Nicoletti dopo quasi un mese di trasferte ed avrà a disposizione un vero e proprio match point contro la dichiarata avversaria per la promozione in serie B: in caso di vittoria da 3 punti, i romagnoli diventerebbero matematicamente irraggiungibili per i bolognesi.

Le parole del coach Botteghi dopo la sudata vittoria: "Per noi era fondamentale fare tre punti, arrivare allo scontro con Crevavolley con un vantaggio e ci siamo riusciti. Non nascondo che dopo il primo set, ho rivisto un po' di fantasmi che ancora aleggiavano nelle nostre teste dalla trasferta di Reggio Emilia, ma devo anche dire che una volta che ci siamo sbloccati vincendo il secondo, la squadra ha iniziato a macinare gioco e hanno ripreso a funzionare tutti i meccanismi che abbiamo oleato in questi nove mesi di allenamento. Una bella iniezione di fiducia in vista della gara di Venerdì prossimo!".

Nel primo set, i modenesi mostrano di voler vendere cara la pelle, spingono forte in attacco con Dunnes sugli scudi e sfruttano qualche errorino di troppo dei riccionesi (21-25).

Nel secondo parziale, Nascimento suona la sveglia ai suoi compagni e già con il primo turno al servizio mette in chiaro l'inerzia del set (5-1). Saranno sette alla fine i punti dell'opposto riccionese nel parziale, ben coadiuvato da quattro punti a testa da Mair e Arcangeli.

Mattatore del terzo set è invece il centrale Campi con tre muri vincenti (di cui due nel finale) e due punti in attacco per il comodo 25-15 finale.

Anche il quarto parziale, è dominio Riccione, con tanti errori dei padroni di casa e Arcangeli che chiude con un incrocio in attacco per il 25-16 finale.

Tabellini: Alessandri 2, Nascimento 15, Mair 16, Arcangeli 16, Tosi Brandi 7, Campi 12, Cangelli L1, Annibalini L2 ne, Pagnoni ne, Fabbri ne, Donini ne, Semprini ne




Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie