23 Maggio 2022
News
percorso: Home > News > ULTIME NEWS

1DIV - Riccione Volley vs Volley Cesenatico 3-2

13-05-2022 18:23 - ULTIME NEWS
Ci sono partite che restano nel tempo, restano nella memoria di chi le ha giocate, di chi le ha guardate e delle società che le hanno vissute. Quella che vi andiamo a raccontare è una di quelle. Le nostre ragazze di prima divisione arrivano a questo incontro dopo una buona vittoria per 3a0 a Cesenatico contro l'Endas, conquistando così 3 punti importantissimi per la lotta salvezza. Tra le nostra mura amiche arriva il Volley Cesenatico, Riccione affronta questa sfida con diverse assenze cardine (cosa che ormai da diverse partite è una costante) nelle nostre fila. Il centrale Pozzi a causa di un infortunio rimediato durante l'allenamento settimanale a cui va il nostro augurio di pronta guarigione e le due palleggiatrici a cui i due allenatori avevano dato più spazio. Si parte malissimo, Riccione incassa un 7-0 iniziale da capogiro. La ricezione è da film horror, in attacco arrivano pochi palloni e quindi non si punge. Vi sarà un miglioramento nel corso del set che però perdiamo 17-25. Riccione è obbligato a fare di più e nel secondo set entra subito con un piglio differente. In ricezione inizia a farsi sentire il libero Pesaresi che riporta ordine nella nostra difesa. Ora la banda Casadei e il capitano Fusini iniziano ad intimidire non poco la difesa avversaria grazie finalmente a dei palloni più precisi alzati da Gianquitto. C'è più ordine e più sicurezza in campo negli atteggiamenti e negli occhi delle nostre e portiamo a casa il secondo set 25-19. Il terzo set parte molto equilibrato con Cesenatico che sembra avere ogni volta quel guizzo in più per lanciarsi verso la vittoria del set ma con Riccione che pesca energie insperate e rimane attaccato. Sul finale del set però, risultano decisivi alcuni errori di troppo in fase offensiva e si lascia il terzo set alle avversarie 19-25. Coach e dirigente sanno quanto possa essere importante per la matematica e per la situazione serale della squadra anche soltanto 1 punto e spronano le nostre a cercare in tutti i modi di fare loro il quarto parziale. È un Riccione diverso quello del quarto set, la banda Matteotti subentra a Berardi e la giovanissima under 14 Gerini esordisce in prima divisione per dare respiro al palleggio di Gianquitto. Il set si preannuncia uno dei più equilibrati a cui le ragazze si sono sottoposte quest'anno. Riccione col palleggio fresco e incredibilmente ordinato di Gerini sfrutta la potenza non ancora assopita di Casadei e Fusini e si riesce ad avere qualche buona soluzione anche al centro dove De Silvestri ma soprattutto Romito nella sua miglior versione stagionale sanno pungere all'occorrenza. Cesenatico però non molla, le sue bocche di fuoco in avanti riescono sovente a creare problemi seri alla nostra retroguardia nonostante una prova di carattere importante del nostro libero Pesaresi. Il set finisce ai vantaggi, dove con cuore e una capacità di saper soffrire non comuni, lo portiamo a casa 28-26. Dopo un set del genere avrebbe potuto esserci appagamento e sicuramente della stanchezza ma le ragazze sembrano recepire bene il messaggio del coach. Arrivati a questo punto, si deve provare a portare a casa l'intera posta in palio. Si riparte con la stessa formazione ed è chiaro fin da subito che le avversarie hanno subito il colpo. Riccione parte forte e va al cambio campo in avanti 8-7. Pesaresi non sbaglia una rice e organizza le difese, Gerini gestisce situazioni senza timore (che sarebbe più che giustificato in base all'età), capitan Fusini gioca con la difesa avversaria mostrando lucidità nel saper alternare attacchi spacca difesa a pallette da giocatrice esperta e Riccione si porta sul 14 a 9. Sembra fatta eppure un' improvvisa vampata di orgoglio trascina il Cesenatico al 14-14. Anche in questo caso non ci intimidiamo e rispondiamo colpo su colpo.. Fusini spedisce un attacco in rete sul 16 a 15 e rischia di provocare pesanti problemi cardiaci all'intera panchina riccionese ma alla fine la spuntiamo noi 18-16! Salvezza che ora è matematica e squadra che ha veramente dimostrato di saper lottare con tutte le ragazze a propria disposizione. Riccione batte Volley Cesenatico 3-2!

A fine partita il dirigente Pangrazi:
"Sapevamo di avere un gruppo squadra coeso e che alla fine in un campionato così lungo ci sarebbe stato il modo per tutte di emergere e dimostrare il loro valore. Una vittoria del genere non arriva mai casualmente. E comunque in diverse occasioni quest'anno le ragazze avevano affrontato situazioni difficili con carattere e lottando. Sono ragazze molto giovani e che possono ancora migliorare tanto. Sono felice del rapporto che siamo riusciti a costruire insieme con Matte alle ragazze. Speriamo di poter essere ancora insieme la prossima stagione. Ora mancano 3 partite da affrontare nel migliore dei modi. "

A fine partita coach Pesaresi:” È stata davvero una partita pazzesca. Siamo riuscite a restare attaccate a loro nei set più difficili fino a quando probabilmente con loro stupore le abbiamo superate andando a vincere una partita da cuori forti. Ora testa alle prossime tre gare per finire in bellezza questa prima divisione che vedrà anche il prossimo anno una squadra di Riccione protagonista"

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie