19 Maggio 2024
News
percorso: Home > News > ULTIME NEWS

Serie CM - Prime Cleaning Riccione vs Emmecci Rainbow Fc 1-3

08-11-2023 17:42 - ULTIME NEWS
Nel big match con Forlimpopoli arriva la prima sconfitta per i ragazzi di coach Botteghi.

Era lo scontro più atteso del girone, entrambe le squadre ci arrivavano a punteggio pieno, due compagini costruite per lottare fino a Maggio per il bottino più prestigioso.

In una splendida cornice di pubblico, al Pala Nicoletti, le attese sono state ampiamente rispettate: ad avere la meglio sono stati gli ospiti del Rainbow Forlimpopoli che con una grande prestazione hanno espugnato il fortino riccionese.

"Dispiace aver perso l'imbattibilità casalinga dopo così tanto tempo, anzi da quando sono arrivato a Riccione non avevamo mai perso al Pala Nicoletti...però onestamente, i nostri avversari hanno strameritato il risultato. Hanno fatto una gara di grande intesità difensiva e hanno trovato in Rocchi il perfetto finalizzatore...dal nostro canto, molte sbavature e non siamo riusciti ad essere efficaci come avremmo voluto al servizio e in attacco, sicuramente in parte per meriti degli avversari più che per demeriti nostri", questo il laconico commento di coach Botteghi sul match.

Qualche rammarico, però, Riccione lo deve avere, per quel primo set perso in volata 29-27: "probabilmente quel parziale ha inciso più del dovuto anche dal punto di vista psicologico...peccato perché eravamo avanti 21-20 e lì abbiamo sprecato un break fattibile che ci avrebbe resi difficilmente raggiungibili...", chiosa l'allenatore riccionese.

Sulla sconfitta, qualche parola la spende uno dei senatori della squadra, Daniele Botteghi: "una sconfitta così all'inizio della stagione per alcuni aspetti ci può anche far bene, c'è tutto il tempo per recuperare, e ci ha messi di fronte a una situazione a cui non eravamo abituati, cioè di essere sotto e dover faticare per riprendere i nostri avversari. Il gruppo sta lavorando bene e quindi credo che abbiamo tutte le qualità per rifarci, già a partire da Venerdì a Bologna!".

Forlimpopoli rimane in vetta (12 punti) in solitaria, dato che Bellaria ha vinto ma al tie break (11 punti); Riccione è terzo a 9 punti.
Prossima sfida, anticipo del Venerdì, contro Idea Volley Team Bologna, con inizio gara alle 21.30 al Pala Margelli di Bologna.

La partita:

Il sestetto riccionese vede in campo Capitan Alessandri al palleggio, Nascimento opposto, Arcangeli e Conci in posto 4, Tosi Brandi e Magi al centro, Cangelli libero.

Dall'altra parte della rete, Massaro al palleggio, Rocchi opposto, Mambelli V. e Silvestroni schiacciatori, Maresca e Gualdi centrali, Mambelli libero.

Primo set come da pronostici: l'equilibrio regna sovrano, nessuna delle due squadre riesce a distaccarsi di più di un paio di punti, infatti si arriva in parità al 20-20. Per Riccione, entra Mandoloni ad alzare il muro e subito segna un block vincente (21-20). Sull'azione successiva, un altro ottimo tocco a muro a cui segue però una difesa troppo vicina a rete su cui arriva il fallo di palleggio (21-21). I set point sono tutti per i forlivesi a partire dal 24-23, annullato da un errore al servizio di Massaro; ultimi due punti del parziale: errore al servizio di Magi e stupendo muro di Mambelli su Nascimento (27-29).

Riccione subisce il contraccolpo psicologico, Forlimpopoli acquista sicurezza: nel secondo parziale i padroni di casa sono sempre all'inseguimento. Mambelli e Rocchi in attacco firmano il 6-10. Riccione si riavvicina con Nascimento sugli scudi (11-12). Ma è un fuoco di paglia: Forlimpopoli allunga sempre di più grazie a difese di grande livello e laterali con il braccio caldo (17-23). Chiude l'errore in battuta di Semprini (19-25).

Terzo parziale: Riccione reagisce, è avanti 8-4 dopo l'ace di Tosi Brandi. Sul 13-10, però, il cambiopalla riccionese si intoppa: il diagonale stretto di Rocchi impatta per il 13-13. Doppio vantaggio ospite grazie a due muri di Massaro (16-18). Riccione ribalta tutto, favorito da un paio di errori avversari, il muro di Semprini fa segnare il 21-19. Chiude Nascimento alla seconda palla set (25-23).

Quarto set con una trama purtroppo molto più simile al secondo parziale: Forlimpopoli scappa 8-2 e diventa sostanzialmente irraggiungibile. Riccione si riavvicina con un paio di giocate di Arcangeli (12-15) e poi più avanti dopo l'errore di Rocchi (18-20). Mambelli crea il primo match point con un mani out e poi segna l'ace del 25-20 finale.

Tabellino: Alessandri 2, Nascimento 25, Conci 9, Arcangeli 19, Magi 1, Tosi Brandi 4, Cangelli LIB, Semprini 3, Mandoloni 1, Botteghi 0, Fabbri ne, De Rosa ne, Lamponi ne, Dishani LIB2 ne

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie