26 Febbraio 2024
News
percorso: Home > News > ULTIME NEWS

Serie CM - Creva Volley Bologna vs Prime Cleaning Riccione 0-3

25-04-2023 10:43 - ULTIME NEWS
Con una grande ed emozionante prova, la Prime Cleaning Riccione espugna il Pala Lercaro di Bologna e si aggiudica con un fantastico 3 a 0 lo scontro con il Crevavolley, che si era classificato secondo nel Girone B (dopo essere stato in testa per diverse giornate).

La partita è stata molto più tesa e combattuta di quanto non dica il risultato finale, come si può capire dalle parole del coach Botteghi: "a fine gara ero stremato come se avessimo vinto al tie break...anche perché dal punto di vista nervoso è stata una partita pesantissima, appena mollavamo un attimo, i bolognesi erano pronti a tornare a ridosso...e il primo set è stato un mix di emozioni da paura!".
Il finale del primo set è stata probabilmente la chiave di volta dell'intero match: una girandola di emozioni risolte dalla battuta vincente di Mair (alla sesta palla set riccionese contro una dei bolognesi) che ha sancito il 30-28 finale.
L'efficacia al servizio è stata ancora una volta una delle skills fondamentali per Alessandri e compagni, che contro i bolognesi hanno messo a segno ben 8 aces.
A parte la battuta, il livello di gioco in generale è stato altissimo: "credo sia stata forse la nostra migliore partita della stagione, poi contro una squadra davvero tosta e combattiva. Siamo partiti contratti, con un po' troppi errori in attacco nel primo frangente, ma poi ci siamo sciolti e abbiamo fatto vedere qualità in ogni fondamentale, anche in quelli che non vanno a tabellino e, in particolare, devo fare i complimenti ad Arca che ha fatto diverse difese spettacolari", questo il commento dell'allenatore riccionese.

Con i tre punti conquistati, la Prime Cleaning sale a quota 6 punti, distanziando di 3 lunghezze proprio Crevavolley e Corlo (che ha battuto 3-0 Reggio Emilia).

La partita:

Riccione schiera capitan Alessandri al palleggio, Nascimento opposto, Mair e Arcangeli in posto 4, Campi e Tosi Brandi a presidiare il centro della rete, Cangelli libero.

Inizio di primo set non perfetto dei riccionesi che con tre errori e una murata subita, concedono le prime battute ai padroni di casa (2-5). Il gap si colma con Tosi Brandi al servizio dopo un paio di azioni lunghissime chiuse da Mair e Nascimento (9-9). L'equilibrio sembra propendere per Riccione, quando Mair chiude due diagonali strettissimi e Alessandri manda in crisi la ricezione bolognese (21-18). Riccione si presenta avanti alle fasi finali 24-22: prima Nascimento manda out il servizio (24-23), poi Alessandri invade a muro (24-24). Tosi Brandi mette giù il primo tempo, ma Arcangeli manda in rete il servizio (25-25). Errore in battuta anche per Crevavolley che poi però trasforma con Prato e sfrutta l'errore di Nascimento per creare la prima e unica palla set (26-27). A questo punto sale in cattedra Mair che prima riporta avanti i suoi con due attacchi (28-27) e poi con un difficilissimo mani out e una battuta imprendibile chiude 30-28, facendo segnare ben 13 punti individuali nel set.

Nel secondo parziale, Riccione parte forte, spinto da Campi (2 muri vincenti e un primo tempo in terra), 4-1. Il gap aumenta dopo il muro di Tosi Brandi su Castelli, che spara out il successivo attacco (14-9). I padroni di casa rosicchiano qualche punto, ma Riccione ha la prima palla set sul 24-21. Coach Botteghi manda in campo il 48enne Diego Matteucci (al suo ritorno in campo dopo quasi 8 anni) recuperato per sostituire l'infortunato Pagnoni. Per la cronaca il set si chiude con l'errore al servizio di Pellegrino (25-22).

Sin dalle prime azioni del terzo set, Riccione sembra in grado di domare il ritorno dei bolognesi: Nascimento parte forte in attacco con quattro attacchi vincenti (5-2). Il diagonale strettissimo di Mair da due segna l'eloquente 13-6. Due ace consecutivi del bolognese De Leo riducono le distanze (13-10). Riccione però ne ha palesemente di più, a partire dal servizio (ace di Alessandri per il 22-16). Arcangeli sfrutta immediatamente la prima palla set con uno schema vincente dopo una bella battuta di Campi (25-18).

Creva Volley Bologna vs Prime Cleaning Riccione 0-3 (28-30/22-25/18-25)

Tabellini: Alessandri 4, Nascimento 14, Mair 16, Arcangeli 11, Tosi Brandi 6, Campi 7, Cangelli L1, Matteucci 0, Annibalini L2 ne, Pagnoni ne, Fabbri ne, Donini ne, Semprini ne, Sticchi ne



Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie